Adamonis a Salerno per conquistare la Lazio

Adamonis




Adamonis (si pronuncia con l’accento sulla seconda “a”?), classe 1997 (inizio anno), è nazionale lituano  di cui ha difeso i pali in tutte le nazionali (U21, U19, U18, U17). Calciatore di proprietà della Lazio (la scorsa stagione titolare in Primavera), ha sfruttato al meglio la ritrovata maglia da titolare per farsi notare al meglio (anche con un rigore parato), dimostrando al meglio quello spirito dei giovani di B, affamati di cogliere le occasioni.




CARATTERISTICHE – Uno con il suo fisico longilineo (qualche centimetro oltre i 190) e la sua struttura muscolare, rischia sempre di finire dritto dritto nel clichè del “portierone” rilevante solo sul gioco aereo. Adamonis, invece, al gran fisico, sta riuscendo ad abbinare le caratteristiche giuste che possono completarne la formazione e renderlo un profilo di prospettiva. Si nota subito la sua rilevante dotazione di forza nelle gambe (utile sia nel lunghi rinvii che nella gestione delle prese e dei movimenti di copertura della porta) e nel tronco (per gestire al meglio le operazioni a terra ed in stacco con le braccia). Adamonis mostra una buona reattività e tempi rapidi nel ri-posizionamento. Buona la presa (migliorabile con la crescita di autostima) ed anche gli interventi a terra. Buona la tecnica di base, in fase di stacco, piazzamento ed impatto, ma forse deve lavorare ancora nella gestione del pallone con i piedi (destro di riferimento non delicatissimo), con cui opera in maniera semplice e molto controllata. Ha una buona capacità di attenzione allo sviluppo del gioco e denota una certa personalità nel saper essere punto di riferimento per i compagni, facendosi sentire con indicazioni e suggerimenti. Nelle proiezioni verticali mette a frutto il suo “ingombro” fisico anche se il controllo degli spazi aerei non è ottimale nelle uscite, che mostra con molta ritrosia. Nei pali sa essere molto freddo e calcolatore, resta in piedi fino all’ultimo istante, “rubando” spazio fisico e tempo di battuta all’avversario che lo insidia, qualità queste che riesce ad ottimizzare nella battuta dei calci di rigore.

FUTURO CAPITALE – Adamonis nel primo semestre della stagione 2015/16 ha giocato in prestito con gli inglesi del Bournemouth. Successivamente passa dall'Atlantas squadra detentrice del cartellino alla Lazio. La scorsa stagione è stato aggregato più volte alla prima squadra con il ruolo di terzo portiere, la società biancoceleste punta molto su di lui tanto che prima di lasciarlo partire per Salerno, il giovane portiere ha firmato un prolungamento del contratto quinquennale con la Lazio.

a cura di GIUSEPPE TAMBONE

GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

Web TV

CONDIVIDI LA NOTIZIA!