Benevento Carpi, un sogno per due







Novanta minuti per entrare nella storia. Benevento e Carpi allo stadio Vigorito si giocano l'ultimo posto disponibile per il campionato di Serie A. Per gli emiliani di Fabrizio Castori sarebbe l'immediato ritorno in massima serie dopo solo un anno di purgatorio, mentre per i sanniti di Marco Baroni sarebbe la prima storica promozione in A. Dopo lo 0-0 dell'andata al Cabassi, ai giallorossi di casa basterebbe un altro pareggio per festeggiare in virtù del miglior piazzamento in campionato. La piccola cittadina campana è letteralmente impazzita.

Le probabili formazioni

Prima di tutto bisogna dire che il Benevento per questo atto finale dei playoff di serie B dovrà rinunciare a due giocatori importanti come Melara e Falco, che sono squalificati per un turno e dunque non potranno giocare la sfida contro il Carpi.

 Il tecnico Baroni schiererà il suo Benevento con il 4-2-3-1, con Cragno tra i pali e una difesa che sarà composta da Venuti, Camporese, Lucioni e Lopez. A centrocampo il dinamismo di Chibsah e la regia di Viola, mentre in attacco alle spalle dell'unica punta Ceravolo dovrebbe agire il terzetto composto da Cissè, Eramo e Matera. Per quanto riguarda invece la formazione del Carpi, il tecnico Castori schiererà Belec tra i pali, e davanti a lui i due esterni Sabbione e Letizia con i centrali Poli e Gagliolo (o Romagnoli). A centrocampo Concas, Bianco, Mbaye e Di Gaudio, mentre in attacco con Lasagna ci sarà Mbakogu. Due formazioni, quelle di Benevento-Carpi, che in ogni caso potrebbero vedere delle novità in extremis.

POTREBBE INTERESSARTI ↓

CALCIOMERCATO: LE ULTIME

LE BELLE DELLA B: LE FOTO

FOCUS ULTIMA GIORNATA

TOP PLAYER DI B 2016/2017

 




Web TV