ESCLUSIVA – Carbone : Ecco cosa è successo a Cassano…

Benito Carbone




Il caso Cassano tiene banco nel mondo del calcio, abbiamo affrontato l'argomento - in esclusiva per Bzona.it - con Benito Carbone ex allenatore della Ternana in Serie B ed ex calciatore di Torino, Inter e Middlesbrough tra le altre.





Da fantasista a fantasista, come ti spieghi il "caso" Antonio Cassano?

Non mi permetto di giudicare, posso dire che conosco Antonio e lo considero un ragazzo d'oro. A me è successa una cosa simile sul finire dalla mia carriera: ero a Vicenza e la mia famiglia era rimasta in Calabria. Disputai una buona prima stagione in Serie B ma poi non ressi alla lontananza e all'inizio del secondo anno chiesi la rescissione. Volevo tornare a casa e così ho fatto.
Per Cassano penso sia una situazione simile: ha bisogno di trovare gli stimoli giusti, sentirsi sempre importante. Per un calciatore è una fase della carriera molto delicata.


Pensi che Cassano avrebbe dovuto fare un'altra scelta?

Non credo, perchè Verona è una grande piazza e lui era stato messo al centro del progetto. Non posso sapere cosa accadrà adesso, dico che sarebbe bello vederlo terminare la carriera con la maglia del Bari. squadra nella quale è cresciuto.



Veniamo alla tua carriera, quando tornerai in panchina?

In questo momento resto in attesa dell'occasione giusta, di un progetto serio e stimolante Sto studiando molto andando anche ad assistere dal vivo agli allenamenti di allenatori che stimo molto come Gasperini ad esempio.
Aspetto la chiama giusta dalla Serie B, ho rifiutato due proposte dalla Lega Pro...


La Ternana, tua ex squadra, ha cambiato radicalmente società, staff e gran parte della rosa. Cosa ne pensi?

Sono rimasto molto legato a Terni e so che i tifosi tengono molto alla maglia. Spero che la nuova società e il nuovo allenatore facciano bene e che la squadra non soffra come la scorsa stagione. Io tiferò per loro, se un giorno dovesse capitare l'occasione di tornare non mi tirerei indietro.


 

CONDIVIDI LA NOTIZIA!

GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE