BSTORY – Alessandro Del Piero, fuoriclasse vero [VIDEO]




Ebbene sì, c’è anche l'ex fuoriclasse della Juventus e della Nazionale Italiana Alessandro Del Piero tra le storie della Bzona. Inutile dire dei suoi successi, del suo Palmares. l 316 gol segnati mostrano come il suo feeling con il calcio sia stato inconfutabile.

GLI INIZI I primi calci al pallone di Del Piero si ricordano nel campo parrocchiale di Saccon per poi giocare nella squadra del paese natale San Vendemiano dove, nonostante la giovane età, mise subito in luce la sua bravura, anche se la madre voleva che giocasse in porta, così da sudare di meno e non ammalarsi. Il sacerdote del paese, che fungeva anche da presidente della squadra, parlò del giovane con alcuni dirigenti del Padova.

delpiero-kKzE--896x504@Gazzetta-Web

IL DEBUTTO Era il lontano 1992: Alex Del Piero entro nel secondo tempo della partita di Serie B tra Padova e Ternana e siglò la rete del 5-0 finale per i biancoscudati. Fu il primo gol da professionista per l'attaccante che avrebbe contribuito a fare grande la Juve.

 


IL RITORNO La stagione che tutti i suoi fan ricordano, quella che il capitano della Juventus gioco per amore della vecchia signora. A causa degli effetti dello scandalo Calciopoli emerso nei mesi precedenti, per la prima volta la plurititolata Juventus si ritrova declassata d'ufficio nella Serie cadetta. Del Piero a 32 anni e mezzo e da campione del mondo in carica terminerà la stagione in cima alla classifica cannonieri. Nella stagione del ritorno in Serie A (2007-08), peraltro, ha segnato 21 reti laureandosi capocannoniere anche tra i big, unica volta nella sua carriera.

GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

Web TV