Calciomercato Brescia, prima le cessioni e poi gli acquisti: i nomi




Il Brescia di Cellino è in cerca di acquisti, ma prima di vendere l'obiettivo è innanzitutto sfolire la rosa. In tal senso la prima cessione potrebbe essere quella di Alexis Ferrante. L'attaccante è finito sotto lo sguardo interessato del Parma (al quale ha rifilato il gol che ha permesso alle Rondinelle di vincere al "Tardini") e potrebbe diventare uno dei partenti destinati a ridurre una rosa che si appresta a salutare Dall'Oglio (Catania) e Cattaneo (Padova), ma che vede con la valigia in mano anche Semprini (Carrarese) e lo sfortunato Checchin, che potrebbe rientrare al Verona.




Per quanto riguarda il mercato in entrata i due obiettivi principali sono Antonio Mazzotta e Carlos Embalo, dati già per sicuri nelle ore scorse, si stanno facendo sempre più complicati. Il difensore in forza al Pescara, infatti, non solo è stato richiesto con insistenza pure dal Parma. E' sempre il Pescara ad ostacolare il ritorno di Embalo a Brescia, visto che la società abruzzese ha proposto termini che il Palermo sembra gradire rispetto a quelli messi sul piatto dal Brescia. Stando così le cose, al momento Samuel Gustafson, centrocampista che ha appena compiuto 23 anni del Torino, dovrebbe essere il più vicino ad indossare la casacca biancazzurra, anche se, viste le alterne vicende del mercato, la società del presidente Cellino ha già adocchiato la possibile alternativa. Si tratta di Simone Pontisso, classe '97 dell'Udinese.

CLICCA E GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

CLICCA E LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

Web TV