Calciomercato, il figlio di Hagi tentato dalla Serie B

Hagi




Talento definito da tutti "purissimo" Ianis Hagi, figlio della leggenda del calcio romeno Gheorghe Hagi, fatica a trovare anche un solo minuto con la maglia della Fiorentina.
Inserito nella lista dei migliori cinquanta calciatori nati nel 1998 è quasi certo che il giovane Hagi faccia le valigie a gennaio per non gettare alle ortiche l'intera annata.




"Quando Ianis è stato preso, gli fu detto che avrebbe avuto presto la possibilità di giocare in prima squadra", le parole del direttore generale del Viitorul Costanza, squadra da cui la Fiorentina ha acquistato il giocatore - per due milioni di euro - riconoscendogli nell'accordo una percentuale in caso di futura rivendita.
Invece fin qui per il talentuoso trequartista solo 90 minuti con la Primavera viola e 4 partite (da titolare, ndr) con la nazionale Under 21 del suo Paese.

ianis-si-hagi

CALCIOMERCATO - Lo Steaua Bucarest si è già mosso per assicurarsi le prestazioni di Hagi, anche se la Fiorentina vorrebbe misurare il giovane con il calcio Italiano, magari scendendo di categoria.
Il Pescara di Zeman, che coi giovani ha sempre avuto un feeling sta valutando l'affare. Un prestito secco che permetterebbe a Hagi di fare esperienza e al club abbruzzese di completare la batteria di esterni offensivi tanto cari al tecnico boemo.

CLICCA E LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

CLICCA E GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

Web TV