Cassano: andrei volentieri in due squadre di Serie B




svincolati serie b




Antonio Cassano, alla soglia dei 35 anni, non vuole appendere gli scarpini al chiodo, anzi è pronto a ricominciare. E sarebbe disposto anche in Serie B. Attraverso le colonne de Il Secolo XIX il fantasista barese ha dichiarato: “Sto valutando dove andare, ho un po’ di situazioni in ballo, ma certamente sarà in Italia e non all’estero. Voglio giocare in Serie A, se viene promosso in A il Verona, devo dire che la pista mi intriga molto. Mi piacciono anche Udinese e Bologna, mentre in Serie B andrei solo per la Virtus EntellaMi alleno ogni giorno a Chiavari, per restare in forma e soprattutto per non prendere peso – ha proseguito il classe ’82 -. Sono sicuro al 100% che posso tornare su ottimi livelli e fare ancora la differenza. E’ talmente tanto che aspetto il momento che, quando arriverà, sarò un fiume in piena. Per come mi hanno trattato è meglio che sia finita. Ho dato tutto per la Sampdoria fino a quando non ho litigato con la dirigenza. Sarà stato Giampaolo a non volermi, ma non mi interessa nemmeno chiarire. Ferrero? Un giorno ti dice una cosa, il giorno dopo te ne dice un’altra”.

POTREBBE INTERESSARTI ↓

CALCIOMERCATO: LE ULTIME

LE BELLE DELLA B: LE FOTO

FOCUS ULTIMA GIORNATA

TOP PLAYER DI B 2016/2017

 




Web TV