Esclusiva – Attento Spezia, per Dumitru concorrenza spietata




E' Nicolao Dumitru il nome individuato dallo Spezia per rafforzare l'attacco. Il giocatore è in uscita dal Napoli, club che ne detiene il cartellino e che lo libererà subito dopo avergli allungato il contratto per un altro anno.
Secondo quanto verificato dalla redazione di Bzona.it i liguri per assicurarsi la punta devono vedersela con un'agguerrita concorrenza estera. A chiedere informazioni ai partenopei sull'attaccante sono state soprattutto squadre di massima serie di altri campionati: il Roda (eredivisie), Sovetov Samara (Russia) e Asteras Tripolis (Serie A Greca). Lo Spezia lavora per un prestito, ma la disponibilità economica di alcune delle antagoniste potrebbe rappresentare una tentazione grande per la società di De Laurentiis. Inoltre anche il Fortuna Dusseldorf (Serie B tedesca) si è inscritto alla corsa all'attaccante che vanta una storia tutta da raccontare.

Dumitru gol stagione 2015/2016 nel Latina - Video Fortaleza Productions

Nazionalità italiana, nato in Svezia da madre brasiliana e padre rumeno, Dumitru è entrato giovanissimo nella scuola calcio dell'Empoli dove è cresciuto fino ad esordire in Serie B a 17 anni. Velocità, tecnica e una sana spregiudicatezza caratterizzano il suo calcio che però si va lentamente assopendo con il passaggio al Napoli (esordio in massima serie nel 2010) e poi con i prestiti che hanno caratterizzato gli ultimi anni di carriera: da Terni a Cittadella, passando ancora per Empoli, Reggio Calabria e una puntatina nella Serie A Greca.
Il rilancio, per questo che sembra un veterano della Bzona invece è un classe '91, è arrivato nell'ultima stagione a Latina dove ha trovato continuità nel tridente dei pontini ed è tornato anche a conoscere la gioia del gol (7 totali in 34 presenze).
Ha sostenuto tutta la preparazione estiva con il Napoli ed ora è pronto per una nuova avventura. Lo Spezia deve muoversi per non farsi scappare uno che nella sua vita è sempre andato di fretta!

LEGGI ANCHE - Calciomercato Serie B, acquisti e cessioni delle 22 squadre