ESCLUSIVA – Futuro Kouamè, parla l’agente dell’attaccante del Cittadella

Kouamè



Christian Kouamé - attaccante del Cittadella - è finito sul taccuino delle Big. Il giocatore ivoriano ex Inter e Sassuolo (si staranno mangiando le mani per non aver scommesso sulle sue potenzialità) è a quota tre reti in sole quattro presenze con il Cittadella. Il valore di mercato della “gazzella di Abidjan” è già cresciuto esponenzialmente rispetto ai 400 mila euro sborsati in estate dal presidente del Cittadella Andrea Gabrielli. Abbiamo intervistato in esclusiva Filippo Pacini, agente di Kouamé e di altri prospetti interessanti di questa serie B. 

 




 

Kouamé ha iniziato alla stragrande e si vocifera un interesse da parte di altre società.
Confermo l’interesse di club di A. Per ora non posso fare nomi, ma state certi che l’interesse verso il giocatore è alto.

Si parlava ad esempio di Cagliari.
No, non ho avuto contatti con il presidente Giulini. Ne ho però avuti con società di fascia medio alta della nostra massima serie.

L’interesse verso di lui ha varcato i confini nazionali?
Certo, sono stato contattato da diversi club esteri appartenenti a campionati prestigiosi come la Premier League

Ha considerato la possibilità di una partenza imminente, magari già a gennaio?
La volontà di alcune società che lo seguono è di acquistarlo già a gennaio, ma il Cittadella ha puntato molto su di lui e non penso che se ne priverà a cuor leggero. Mi viene quindi da escludere una sua partenza nella sessione invernale di calciomercato

 

Per quanto riguarda invece la situazione extracalcistica sull’arrivo di Kouamé in Italia?
Ho piena fiducia nella giustizia. Tutta l’operazione è avvenuta alla luce del sole e nel pieno rispetto della legge. Sono convinto che la verità verrà a galla e sono sereno, come lo è anche Christian. In tutta questa vicenda la vera colpa è dei media, che hanno riportato e diffuso notizie non veritiere

LEGGI  LA SCHEDA - Cittadella, come balla Kouamè!

a cura di PAOLO GUGLIELMI

GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

Web TV

CONDIVIDI LA NOTIZIA!