Il Bari passa a Giancaspro, Paparesta fine della corsa




Paparesta lascia il Bari. Dopo due anni di gestione l'ex arbitro, Gianluca Paparesta getta la spugna e passa la gestione della società a Cosmo Antonio Giancaspro ex socio di minoranza. Il Bari comincia dunque una nuova era dopo che Paparesta ha cercato durante la sua gestione di favorire l'ingresso in società di nuovi investitori, senza risultati.

Il COMUNICATO - L’Assemblea ordinaria dei soci della FC Bari 1908 SpA ha deliberato l’esecuzione della delibera del 3/6 giugno 2016 mediante la regolare sottoscrizione del pacchetto di maggioranza da parte del socio Kreare Impresa Srl e le dimissioni dell’intero organo amministrativo. Il nuovo assetto proprietario ha nominato quale Amministratore Unico di FC Bari 1908 SpA il dott. Cosmo Antonio Giancaspro.

Il SALUTO DI PAPARESTA - Con un post su Facebook, l'ex dirigente ha voluto salutare tifosi e città.
Passione, caparbietà, idee, sforzi economici non hanno potuto nulla contro il duro muro della realtà - si legge sul profilo dell'ex arbitro che spiega - Da oltre due anni la mia continua ricerca di grandi investitori in grado di sostenere e completare un progetto ambizioso, ma contemporaneamente degno di Bari, della sua meravigliosa tifoseria, della sua più che centenaria tradizione, si è incanalata lungo una strada sempre più tortuosa. Ho cercato ovunque con accuratezza, pazienza e attenzione, ma la ricerca è stata vana. Imprenditori locali, indiani, magnati russi, persino i malesi di Datò Noordin: niente da fare. Scusatemi, se potete".

Rivedi i gol dell'entusiasmante quarto di finale dei playoff di Serie B tra Bari e Novara (3-4, ndr) con la storica esultanza di Gianluca Paparesta sotto la curva dei tifosi del Bari.