Jacopo Dezi, il talento d’Abruzzo è diventato grande

L'ex centrocampista del Bari, Jacopo Dezi




Dopo sei mesi da protagonista vissuti a Bari, Jacopo Dezi è pronto alla stagione della definitiva consacrazione. Classe 1992, centrocampista interno di sostanza ma dotato di spiccate doti tecniche e d’inserimento, il ragazzo originario di Atri è già entrato nel cuore dei tifosi del Perugia. Dopo un'estate vissuta in ritiro con il Napoli, società proprietaria del suo cartellino, Dezi ha deciso di abbracciare una nuova avventura nella Bzona. Mister Sarri ha più volte dichiarato di stravedere per la mezzala, ma all'ombra del Vesuvio sarebbe stato impossibile trovare spazio. 
Del resto le qualità mostrate a Bari, la passata stagione, hanno fatto lievitare interessamenti e naturalmente il costo: 1,6 milioni (Fonte Transfer Market). Una cifra di tutto rispetto per il talento ventiquattrenne che però può vantare al suo attivo già 189 presenze da professionista collezionate con le maglie del Giulianova e Barletta (Lega Pro), Crotone, Bari e Perugia (Serie B), Nazionale Under 21. Un curriculum da far invidia a molti.
Dal punto di vista tecnico - tattico è con Andrea Camplone in panchina a Bari che il giocatore ha reso per quelle che sono le sue vere qualità: corsa, fisicità e cinque gol all’attivo contro Ternana, Pro Vercelli, Salernitana (doppietta all’Arechi) e Como. Un feeling ritrovato in Umbria con Cristian Bucchi, che lo ha voluto fortemente al Perugia: una fiducia ripagata con prestazioni maiuscole e con il gol decisivo contro la corazzata Frosinone .

Il gol decisivo di Jacop Dezi in Frosinone vs Perugia 1a2 (Fonte YouTube What Football)