Federico Maracchi, il Conte della B trascina il Trapani verso la salvezza







Grazie alla rete messa a segno contro la Salernitana, Federico Maracchi ha permesso al Trapani di abbandonare l'ultimo posto in classifica e dato nuova linfa alla squadra di Calori che adesso sembra aver trovato la quadratura del cerchio per una rapida rsalita. Arrivato dal mercato di Gennaio, il centrocampista dei siciliani è stato senza dubbio tra i migliori della 27a giornata di Serie B. Per lui è la seconda rete in campionato, dopo quella messa a segno proprio con i piemontesi al debutto.Federico Maracchi




CARATTERISTICHE Maracchi è un centrocampista tuttofare: può giocare sia da mezzala destra che sinistra; tanta corsa, inserimenti e qualche gol. Ricorda l'ex capitano della Juventus e CT della Nazionale Antonio Conte, non per la folta chioma, ma per l’abilità nelle due fasi e le capacità di inserimento negli spazi. Per il il centrocampista il vizio del gol non è una novità: addirittura 10 i gol segnati con la maglia del Tamai in Serie D nella stagione 2010/11, mentre 7 è il record di reti tra i professionisti segnate con la maglia del Venezia.

CARRIERA Il centrocampista è arrivato nel club siciliano a titolo definitivo dalla Feralpisalò, formazione di Lega Pro che milita nel girone B. L'esordio in serie B per lui risale alla stagione 2007/2008 con la Triestina di Rolando Maran. Da lì fino al 2011, gioca in eccellenza, in serie D ed in Lega Pro. Nel 2012 è in seconda divisione di Lega Pro con il Treviso, e l'anno dopo con il Venezia in prima divisione. Nel 2014/2015 torna il Lega Pro con il Pordenone per poi passare alla Feralpisalò. Si era già presentato ai tifosi granata segnando un gol da avversario in un'amichevole dell'estate scorsa.

LA CARRIERA DI FEDERICO MARACCHI

Cattura

Fonte: tuttocalciatori.net

SEGUI SU FACEBOOK: Tutto il calciomercato della Serie B 

LEGGI ANCHE: Tutti gli aggiornamenti sul calciomercato di Serie B

GUARDA LA RETE DI MARACCHI IN TRAPANI - SALERNITANA 1-0