Luca Vido, il talento scuola Milan è esploso con il Cittadella







Luca Vido, attaccante classe '97 in prestito al Cittadella dal Milan, ha realizzato la seconda doppietta consecutiva e si candida ad essere uno de migliori talenti esplosi quest'anno in Serie B. Fisico longilineo, ottima tecnica, Vido è un attaccante molto duttile che può essere utilizzato anche come seconda punta.

L'ESPLOSIONE - Vido è il classico predestinato. Al debutto Vido ha subito dimostrato di avere i numeri dalla sua parte e contro il Frosinone  è stato decisivo nel pareggio di Bartolomei con una splendida giocata. I primi goal da professionista sono arrivati contro il Pisa la scorsa giornata di campionato: Vido ha realizzato una doppiettanel 4-1 finale che ha condannato i toscani alla retrocessione in Lega Pro e nell'ultima giornata ha realizzato altre due reti con il Vicenza (2-0).

Vido

TALENTO VERO - Cresciuto nel Padova, a 14 anni si è trasferito al Milan dove ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile fino alla Primavera, dove si è ritagliato subito un ruolo da protagonista. Un anno fa il Milan gli ha rinnovato il contratto fino al 2018 e in questa stagione Vido s è messo in luce con la Primavera rossonera, realizzando 9 reti in 14 partite, anche se negli ultimi anni la sua consacrazione è stata frenata dai troppi infortunti. Nell'ultimo Mondiale Under 17 ha trascinato l'Italia fino agli ottavi (poi persi contro il Messico) e ora punta a fare lo stesso con l'Under 20 che dal 20 maggio sarà impegnata in Corea del Sud per i mondiali di categoria. Il ct Evani lo ha inserito nella lista dei convocati per il Mondiale Under 20  che adesso potrebbero rivelarsi il trampolino di lancio verso il gran calcio.

POTREBBE INTERESSARTI ↓

CALCIOMERCATO: LE ULTIME

LE BELLE DELLA B: LE FOTO

FOCUS ULTIMA GIORNATA

TOP PLAYER DI B 2016/2017

 




GUARDA LA DOPPIETTA DI VIDO CONTRO IL VICENZA

Web TV