Morleo, Mora e Benedetti: i tre nomi per la corsia sinistra del Verona




L' Hellas Verona potrebbe pescare in casa Bologna il tassello mancante del reparto difensiovo. I veneti sono infatti in cerca di un terzino visto che in rosa l’unico giocatore che può ricoprire quel ruolo è Souprayen. Il ds Filippo Fusco forte degli ottimi rapporti coi rossoblu sta pensando ad Archimede Morleo.

Sul taccuino del ds gialloblu ci sono anche altri due nomi: Mora della Spal e Benedetti del Cittadella.luca-mora-web

 Il primo, classe 1988, è stato acquistato dall’Alessandria e ha partecipato con la Nazionale di calcio Azzurra alle Universiadi, in Corea del Sud. Originario di Parma, Mora ha disputato le ultime tre stagioni coi grigi, militando in precedenza tra Pro Patria, Crociati Noceto e Castellarano. Benedetti, classe 1991, lo scorso hanno disputato 24 presenze mettendo a segno una rete nella stagione che ha consentito al Cittadella di tornare di B a distanza di appena una stagione. La società veneta lo dovrebbe prelevare dal Chievo che ne detiene il cartellino.