Palermo in Serie B serve una rifondazione totale, gli obiettivi




Palermo Serie B




 

Campionato amaro, amarissimo per il Palermo, che torna in Serie B dopo una lunga militanza in massima serie. Come si sta preparando la squadra del capoluogo siciliano per la prossima stagione?

SOCIETA' -  Il primo aspetto da chiarire è il passaggio di proprietà: Baccaglini è da marzo il nuovo presidente, ma il detentore del 100% delle quote dei rosanero è ancora Zamparini. Il "closing" doveva avvenire lo scorso week-end, ma trapelano voci secondo le quali qualche crepa si è inserita tra il vecchio e il nuovo presidente, complicando e rimandando la fase finale della trattativa. La prima matassa da sbrogliare è quindi questa, perché senza chiarezza societaria non può partire il mercato quindi ogni ipotesi sarebbe bloccata a prescindere.

 




OBIETTIVI - Come ha detto lo stesso Baccaglini, ci sarà un ricambio quasi totale. Il reparto che ha più urgenza di riparazioni è senza dubbio la difesa: Gonzalez, Cionek e Goldaniga hanno mostrato di avere più di qualche lacuna, forse più di reparto che individuale, quindi si punta a nomi più rodati come Moras o Masiello (entrambi in scadenza giugno 2018) o Campagnaro, che sarà svincolato a stagione conclusa. Anche il centrocampo ha bisogno di rinforzi, dove i maggiori indiziati per questo obiettivo sono Hallfredsson, che ha trovato meno spazio di quanto si aspettasse all'Udinese, o Renzetti, che avrà voglia di riscatto dopo la deludente stagione del Cesena, dove si è rivelato uno dei migliori. Si guarda anche in casa Spezia, dove il rinnovo con Migliore stenta a partire, si sono così rizzate le antenne della dirigenza siciliana, che potrebbe farci più di un pensierino. Almeno un colpo andrà piazzato anche in attacco, per fornire un'alternativa valida a Nestorovski in caso decida di partire o comunque per assegnargli un partner con cui migliorare le statistiche offensive del Palermo. Suggestione Bahebeck: il classe '93 terminerà il suo prestito al Pescara a fine stagione, e visto che al PSG, da dove proviene, difficilmente troverà spazio, chissà che non voglia ripartire dalla B ma con un ruolo da assoluto protagonista. Altra ipotesi interessante per il Palermo è quella che porta a De Luca: la "Zanzara" dovrebbe rientrare all'Atalanta dopo la fine del prestito a Vicenza, ma è facile immaginare che potrebbe trovare poco spazio visto l'approdo in Europa League della squadra di Bergamo e Palermo potrebbe essere una soluzione da non scartare.

A cura di ANTONIO DE PAOLA

 

POTREBBE INTERESSARTI ↓

CALCIOMERCATO: LE ULTIME

LE BELLE DELLA B: LE FOTO

FOCUS ULTIMA GIORNATA

TOP PLAYER DI B 2016/2017

 

Web TV