Ristrutturazione stadio Bari, non si placa la polemica

ristrutturazione stadio bari

SuperPromozione




La ristrutturazione dello stadio San Nicola a Bari è al centro di polemiche non da poco, la volontà del patron biancorosso Giancaspro di far partire i lavori si scontra con le differenti vedute dell'opposizione comunale. 

Le parti - Giancaspro sembra sicuro della realizzazione del suo progetto: "Abbiamo affidato la documentazione necessaria in ogni suo dettaglio a B Futura - ha dichiarato - e il progetto ha avuto riscontro positivo" B Futura è un organo della Lega B, preposto per valutare studi di fattibilità e pre-fattibilità per le società di B. "Abbiamo consegnato i nostri dati e ora anche grazie a B Futura potremo convincere il comune che il progetto è concreto, e formalizzeremo la concessione del San Nicola per 99 anni. Lo stadio è uno dei fulcri del nostro piano strategico".

 




Non la pensa così l'esponente dell'opposizione (ScelgoBari) Irma Melini: "L'accordo tra FC Bari 1908 e Comune nel 2014 prevedeva che le spese per l'agibilità del San Nicola sarebbero state a carico della FC Bari, con le ulteriori spese straordinarie sempre a carico della società. Ma nonostante le dichiarazioni rassicuranti di Giancaspro, gli ultimi lavori autorizzati dal Comune risalgono alla gestione Matarrese, mentre i più recenti intetventi che dovevano essere a carico della FC Bari non risultano negli atti Comunali. Semplicemente perché non ce né traccia".

Non solo per il calcio -  Una delle due parti ha, per forza di cose, ragione. Per il bene della Bari e della Serie B, sullo slancio del Frosinone con il nuovo Stirpe, lo stadio è di vitale importanza. Uno stadio con l'entusiasmo e la passione a prescindere sempre presente dei tifosi biancorossi merita un restyling degno di tale tifoseria. Ne è passato di tempo da Italia '90, e il tempo per il San Nicola sembra essersi bloccato. Il processo deve però avvenire in modo regolare, chiaro e trasparente, ed è questo che contesta l'opposizione in Comune. Più soldi rimarranno al Comune, più ne potranno essere investiti per altri aspetti del capoluogo pugliese. 

a cura di ANTONIO DE PAOLA

GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

Web TV