Serie B 35a giornata: ultime chiamate in vetta e in coda




Serie B




Dopo l'ultimo turno infrasettimanale in Serie B è lotta serratissima. Sia per le prime posizioni(promozione diretta e playoff), sia nelle ultime dove si è in piena bagarre: veramente poche squadre non possono ormai aspirare più a nulla. Mercoledì in testa alla classifica abbiamo assistito all'ennesimo colpo di scena con il pareggio del Frosinone in casa contro l'Avellino che ha consentito l'aggancio della Spal che si è ripresa dopo due ko di seguito.

LE PARTITE - Le prime due della classe saranno quindi attese in trasferta dagli impegni di Ascoli e di Brescia; trasferta anche per l'Hellas Verona che rimane al terzo posto e che ha perso un'altra occasione di avvicinare il primato con la sconfitta interna contro lo Spezia. El Diablo Granoche ha punito Pazzini e compagni che nell'ultimo mese hanno vinto una sola volta: l'impegno in quel di Novara è quindi importante per rilanciarsi. Ma la lotta che appassiona è soprattutto quella playoff. Dal Benevento alla Salernitana ci sono ben 8 8 squadre e 8 punti. In quest'ottica Cittadella-Benevento e Spezia-Bari sono dei veri e propri scontri diretti. Il primo vedrà confrontarsi la quarta e la sesta forza della cadetteria: la sfida sarà tra i bomber Litteri e Ceravolo; 12 gol l'uno, 16 gol l'altro. Il Benevento è tornato alla vittoria dopo un momento difficile e il Cittadella è in serie positiva da tre turni. E nessuna delle due ha intenzione di mollare ora. Nell'altro scontro lo Spezia deve dare necessariamente una prova di continuità dopo la vittoria sul Verona: due punti dividono gli spezzini dall'ultimo posto utile per i playoff, occupato proprio dal Bari. Vincere per i galletti vorrebbe ovviamente dire di mettere da parte una pretendente importante. In trasferta anche Perugia ed Entella che se la vedranno contro Trapani e Pro Vercelli. Il Trapani mercoledì per la prima volta è uscito fuori dalla zona retrocessione diretta, e ora vuole continuare il momento positivo; buon momento anche per la Pro che con 8 risultati utili di fila si è momentaneamente tirato fuori dalle sabbie mobili. Ma tante squadre sono ancora invischiate. Diversi scontri interessanti in coda. In primis Latina-Vicenza. I pontini sono scivolati all'ultimo posto dopo le penalizzazioni arrivate in settimana; i biancorossi di Bisoli hanno subito una pesante sconfitta mercoledì contro il Trapani in casa che li ha fatti andare al quart'ultimo posto. Pisa-Cesena è una sorta di ultima spiaggia per la formazione di Gattuso: i nerazzurri devono vincere e segnare. Finora l'attacco ha stentato e sono stati ottenuti troppi pareggi e poche vittorie. Interessante anche è la sfida di Terni tra la Ternana e la Salernitana. Le fere si sono rialzate dall'arrivo di Liverani in panchina e vogliono rimanere aggrappate alla categoria, i granata invece in virtù dell'ottimo momento di forma sognano di entrare nel giro playoff. 

Segui le partite della 35a giornata di Serie B in diretta su OGNI MALEDETTO SABATO

POTREBBE INTERESSARTI ↓

CALCIOMERCATO: LE ULTIME

LE BELLE DELLA B: LE FOTO

FOCUS ULTIMA GIORNATA

TOP PLAYER DI B 2016/2017