Serie B 36a giornata, attenzione alle trappole di Pasquetta




serie b pasquetta




Niente gita fuori porta, né caccia all'arrosticino: le squadre di Serie B a pasquetta, che ci sia sole o pioggia, scenderanno in campo per raggiungere i propri obbiettivi. Chi non cambierebbe la posizione che tiene neanche in cambio di un banchetto luculliano è sicuramente la Spal: la squadra di Semplici dopo l'ultimo turno sogna ad occhi aperti e vede vicino come non mai il traguardo che a inizio stagione sarebbe sembrato folle. Con la vittoria spallina di Brescia e i contemporanei pareggi di Frosinone e Verona, infatti, i ferraresi si sono portati rispettivamente a +3 e +5 dai rivali e sembrano essersi lasciati alle spalle il momento di crisi di qualche settimana fa. Ma in attacco non ci saranno né Floccari, fermato da un problema fisico, né Zigoni squalificato. Spazio perciò a Finotto in coppia con Antenucci con gli inserimenti dei centrocampisti che saranno ancor più importanti (occhio a Mora in gol per due volte a Brescia).

TANTI ASSENTI - Zigoni è solo il primo nome su una lista di squalificati decisamente illustre e che può sconvolgere gli equilibri delle partite. Difatti anche il Trapani, avversario della Spal, sarà spuntato vista l'assenza del bomber Coronado. Frosinone e Verona appunto inseguono. Ma i loro impegni non saranno dei più semplici. In casa dovranno affrontare rispettivamente Novara e Cittadella, due squadre impegnate nella corsa playoff. Il Novara sa come far male alle grandi (vedi il 4-0 rifilato proprio all'Hellas all'andata), e un Macheda ritrovato (3 gol nelle ultime 6 partite) potrebbe essere l'arma in più. I ciociari di contro devono ripartire dopo 3 pareggi di fila che sono costati il primato. Anche il Verona è in un momento tutt'altro che positivo: Pecchia è stato confermato dalla società, ma la tifoseria chiede una decisa svolta. Una vittoria nelle ultime 6 partite è un bottino misero e nell'occhio del ciclone c'è soprattutto la difesa che ha fatto degli errori evitabili. Il Cittadella arriva a questo derby veneto dopo una grande prova di forza contro il Benevento. I ragazzi di Venturato hanno agganciato i campani al quarto posto e la vittoria li proietterebbe clamorosamente a ridosso del Verona. Poco più in basso ci sono pericolosi incroci di classifica tra squadre che lottano per un posto ai playoff e squadre invischiate nella lotta salvezza. Il Perugia cerca riscatto dopo la debacle di Trapani contro il tenace Ascoli che ha fermato il Verona. I bianconeri però dovranno fare a meno con tutta probabilità di Favilli e Cassata non al meglio; ma poco male: Daniele Cacia è pronto a prendersi la scena. Poi il Benevento va a Brescia per riprendere a correre. Attenzione all'assenza per squalifica di Amato Ciciretti, fantasista d'eccezione dei Baroni boys, che si affideranno al fiuto del gol di Ceravolo e all'estro di Falco. Trasferta romagnola per lo Spezia che va a Cesena. Ai liguri però mancherà Granoche, autentico trascinatore degli spezzini. Proverà ad approfittare di qualche difficoltà allora l'Entella che dovrà affrontare la Ternana terz'ultima. Ai ragazzi di Liverani le ultime buone prestazioni non sono valse ad uscire dal pantano retrocessione e i punti servono come il pane. In scia rimane anche il Bari che se la vedrà con il Carpi e anche la Salernitana con i granata che credono ancora ai playoff ma devono vincere necessariamente con il Latina fanalino di coda per rimanere agganciati al treno. Al sicuro invece la Pro Vercelli, dopo il successo con l'Entella di sabato scorso, che senza patemi d'animo andrà ad affrontare il Vicenza affamato di punti. Chiude il turno un'altra pericolante, il Pisa di Gattuso, che segna poco e pareggia troppo: contro l'Avellino servono i tre punti. Quelli che i lupi hanno perso in seguito alle penalizzazioni arrivate in settimana per il calcio scommesse; e che vogliono indietro quanto prima.

Ascolta la puntata di Ogni maledetto Sabato, lo spazio di approfondimento sulla Serie B

POTREBBE INTERESSARTI ↓

CALCIOMERCATO: LE ULTIME

LE BELLE DELLA B: LE FOTO

FOCUS ULTIMA GIORNATA

TOP PLAYER DI B 2016/2017

 




Web TV