Serie B, Ascoli – Ternana: chi si ferma è perduto

Ivan Varone



La Serie B non è nuova a regalare sorprese inaspettate quando iniziamo ad avvicinarci alla fine del campionato. Sembra tutto già scritto però per, almeno una tra, Ascoli e Ternana che si giocheranno sabato una sorta di spareggio per la lotta salvezza. Entrambe a quota 26, a -7 dalla salvezza diretta che sembra ormai un miraggio e con un calendario piuttosto complicato sono chiamate a un’impresa per rimanere nel campionato cadetto.

Clemenza Ascoli Juventus

Sicuramente la Ternana arriva a questo scontro diretto con qualche iniezione di fiducia in più, soprattutto per i 4 punti ottenuti nelle ultime due uscite con Cremonese e La Spezia, due formazioni che lottano per i playoff. La squadra di De Canio, che non sarebbe nuovo a salvezze impossibili, ha di gran lunga la peggior difesa del torneo (56 gol subiti) ma affronterà un Ascoli che è all’ultimo posto per quanto riguarda i gol fatti (27).




D’altro canto l’Ascoli di Serse Cosmi probabilmente non ha raccolto quanto avrebbe potuto nelle ultime partite, specialmente nell’ultima trasferta di Venezia.

Per i marchigiani il problema di questa stagione è stato soprattutto in zona gol come già detto, a differenza degli avversari di sabato che si potranno aggrappare al bomber Montalto. Sicuramente l’infortunio di Favilli ha influito non poco sulla stagione dell’Ascoli, che non è riuscito a trovare un valido sostituto dell’attaccante di proprietà della Juventus.

Lo scenario è senza dubbio drammatico per entrambe le squadre, condannate a vincere un numero molto alto di partite per la stagione che stanno disputando per riuscire a salvarsi o arrivare almeno ai playout. Per ragioni di calendario probabilmente è la squadra allenata da Cosmi ad avere qualche chance in più con la possibilità di sfruttare oltre a quello di sabato, anche gli scontri diretti con Entella e Avellino.Anche se entrambe le formazioni sembrano ormai condannate a retrocedere non mancheranno di certo le emozioni in questo match che – con Entella e Pro Vercelli impegnate rispettivamente con Parma e Carpi in lotta per i playoff – potrebbe riaprire clamorosamente gli scenari nella zona bassa della classifica.

A cura di LUCA PESENTI

CLICCA E GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU INSTAGRAM

  • 👉 Accuse GIUSTE o SBAGLIATE ?
#Gilardino insultato dai tifosi (dopo il rigore sbagliato contro il @parmacalcio1913) vuole lasciare lo @acspezia ...

CLICCA E LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

Web TV