ESCLUSIVA – Silvia Chiellini: “L’amore per il calcio, i consigli di Giorgio e Mandzukic…”

Chiellini

Questa settimana ospite nel salotto social di Bzona.it è Silvia Chiellini attaccante della squadra spagnola CAP de Murcia e sorella del difensore della Juventus e della nazionale Giorgio Chiellini. 

Ciao Silvia, complimenti per la promozione in Segunda!
Raccontaci della cavalcata del tuo Murcia e della soddisfazione personale più grande?
E' stato un anno molto strano, siamo partite come le favorite del campionato avendo una rosa sopra la media, ma poi come succede spesso nel calcio femminile molte ragazze hanno smesso o comunque sono andate via. Dal quel momento sono iniziati i problemi perché la rosa era corta. Diciamo che è stata una vittoria di gruppo perché le difficoltà ci hanno rafforzato ancora di più. Credo che fino ad ora è stata una delle emozioni più belle che il calcio mi abbia fatto provare, non si può descrivere.

 



La prima cosa che ti ha detto tuo fratello Giorgio dopo la vittoria e il consiglio più utile che ti ha dato da quando giochi a calcio?
Giorgio mi ha fatto i complimenti, era molto contento e orgoglioso di me. Mi diceva sempre che non bisogna mai farci prendere dal panico, bisogna sempre stare con la testa nella partita e poi che non bisogna mollare mai. Questi sono secondo me i consigli più utili che mi abbia mai dato.

Segui il campionato italiano femminile? Juventus e Brescia stanno dando vita ad un duello entusiasmante. Qual è la tua impressione sul movimento?
Si quando ho tempo e quando ne ho la possibilità lo seguo molto volentieri. Juventus e Brescia sono due squadre molto forti e per me sono più o meno nello stesso livello, la Juventus mi sta sorprendendo perché non è facile nascere dal nulla e essere prime nel campionato di serie a. In questo campionato purtroppo vedo solo 4/5 squadre con un buon livello, credo che si possa migliorare molto da questo punto di vista e sono sicura che con la entrata della Juventus del campionato il calcio femminile continuerà a crescere in maniera esponenziale.

La Juventus è diventata la casa già di due Chiellini- Claudio il gemello di Giorgio lavora per la società bianconera - Sogni anche tu di arrivare a Torino?
Giocare nella Juventus è il mio sogno da quando sono bambina, però devo essere realista e arrivare a quei livelli e impossibile. Sono contenta, che la Juventus finalmente abbia puntato anche sul calcio femminile e spero che questo sia il punto di inizio per anni pieni di vittorie.

Ok il fratello difensore, ma tu sei un attaccante quale giocatore ti ha fatto innamorare del calcio e del tuo ruolo?
Io ancora mi considero un difensore perché è dove do il meglio di me, però quest'anno ho giocato quasi tutto il campionato come attaccante perché l'allenatore mi vedeva in quel ruolo. Sinceramente non mi sentivo troppo a mio agio però mi sono adattata molto bene. Diciamo per il ruolo di attaccante mi sono inspirata a Mario Mandžukić, infatti ho voluto anche la maglia numero 17.



CLICCA E GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

CLICCA E LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

SEI UN TIFOSO? CLICCA E SCOPRI GLI SCONTI

GOL & Highlights ultima giornata

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU INSTAGRAM

  • 👉 Accuse GIUSTE o SBAGLIATE ?
#Gilardino insultato dai tifosi (dopo il rigore sbagliato contro il @parmacalcio1913) vuole lasciare lo @acspezia ...