Tutte le penalizzazioni Serie B, per l’Avellino c’è il calcioscommesse




promozione serie b




È arrivata la notizia che i tifosi irpini aspettavano: il Tribunale Federale Nazionale ha sancito “nei confronti della Società US Avellino 1912 Srl 3 punti di penalizzazione da scontarsi nel campionato in corso ed € 50.000,00 di ammenda” si legge nel comunicato federale. Il verdetto non stravolge più di tanto la classifica dei lupi irpini che cedono la posizione alla Pro Vercelli e vanno a +4 dal Vicenza e dalla zona play-out.

AVELLINO - La sanzione è stata più leggera delle originarie richieste - che prevedevano una penalità di sette punti – essendo stata imputata alla società solo la responsabilità oggettiva ma a questo punto l’Avellino non si potrà più permettere passi falsi da qui fino al termine della stagione se non vuole complicare la propria situazione, partendo proprio dalla gara contro un altro sfortunato protagonista della vicenda penalizzazioni, il Pisa. Calendario alla mano, tutte gare abbordabili per l'Avellino ma per niente scontate, tenendo conto del cammino fin qui poco costante: capaci di vincere contro squadre di alta classifica ma di cadere in piazze più umili in termini di classifica.

LE ALTRE PENALIZZAZIONI – Quello relativo all’Avellino è l’ultimo atto che riguarda le penalizzazioni in Serie B: il 30 marzo scorso era toccato al Latina, decurtata di un ulteriore punto di penalità che non ha cambiato la sostanza della classifica, lasciando il Latina fanalino di coda con un totale di 2 punti di penalizzazione. Una decina di giorni prima era stato il Pisa ad essere oggetto di giudizio, con la squadra di Gennaro Gattuso che era stata privata di altri tre punti (quattro i punti tolti in totale dall'inizio del campionato) per non aver pagato le ritenute Irpef e i contributi Inps di luglio, agosto, settembre ed ottobre e i versamenti delle mensilità di settembre ed ottobre. Piove sul bagnato per le due squadre maggiormente a rischio retrocessione ma questa situazione non può essere un deterrente nella lotta salvezza a sette partite dal termine sebbene, a questo punto del campionato, questo genere di notizia possa stroncare definitivamente i sogni di permanenza in serie B.
Infine, nel lungo computo delle squadre penalizzate citiamo il Benevento che ad inizio stagione si era visto ingiungere una penalità di un punto per inadempimenti fiscali riguardanti la Covisoc: decisione che ha prodotto impatti quasi nulli se consideriamo che gli uomini di Baroni avevano davanti a sé tutto il campionato per porre rimedio.

a cura di Alberto Valente

POTREBBE INTERESSARTI ↓

CALCIOMERCATO: LE ULTIME

LE BELLE DELLA B: LE FOTO

FOCUS ULTIMA GIORNATA

TOP PLAYER DI B 2016/2017

 




Web TV