UFFICIALE – Verona, preso Luppi. Moras passa al Bari

uppi al Verona, Moras al Bari




Gente che viene gente che va, il calciomercato è così. A saperlo bene è il Verona di mister Pecchia che, nelle ultime ore, ha portato al termine due operazioni rispettivamente in entrata e in uscita.
Tra le file degli scaligeri il rinforzo di categoria si chiama Davide Luppi. L’attaccante, l’anno scorso al Modena, è stato strappato alla concorrenza dell’Avellino che pure lo seguiva da tempo. 800mila euro il costo del cartellino del 25enne, con Salifu spedito a sua volta in Emilia in prestito.  Attaccante polivalente, molto stimato dagli allenatori per il suo spirito di sacrificio, Luppi è a caccia della definitiva consacrazione. Proverà a raggiungerla in coppia con il bomber Pazzini, anch'egli atteso da una stagione che dovrà essere vissuta da assoluto protagonista.
Cessione importante, ma del resto inevitabile, quella di Vaggelīs Moras al Bari. Il difensore centrale, storica colonna del ciclo Mandorlini, ha scelto di ripartire in una piazza altrettanto importante che punta senza mezzi termini alla serie A. A favorire il divorzio tra Moras e il Verona gli strascichi della fresca retrocessione e le critiche che spesso hanno travolto anche il pilastro greco che però ha voluto spendere parole importanti per la sua ex squadra all'atto della presentazione in terra di Puglia. "Sono stati i quattro anni migliori della mia vita - ha affermato in conferenza stampa - è diventata casa mia e non è stato facile lasciarla".

Guarda le più belle reti di Luppi realizzate in Serie B con la maglia del Modena