FOCUS – Orsolini e Favilli: l’Ascoli vola la Juventus gode [VIDEO]




Orsolini Favilli




Orsolini e Favilli, Favilli e Orsolini. Ad Ascoli si stanno abituando velocemente a questa cantilena, perché grazie ai ragazzi terribili la squadra marchigiana si è prima tirata fuori dalle sabbie mobili della bassa classifica e adesso può sognare i play-off.
Trainati dall'entusiasmo (e dalla tecnica, ndr) di questi due classe 1997, l'Ascoli ha superato la Pro Vercelli nel recupero della prima giornata di ritorno del campionato di Serie B non disputata a causa del sisma e delle forti nevicate di quei tragici giorni.
Andrea Favilli

ORSOLINI - Rivelazione assoluta della Bzona, il mancino numero undici a giugno si trasferirà alla Juventus misurandosi con un livello superiore. A guardare le prestazioni e la maturità dimostrata fuori dal campo, Marotta e Paratici possono fregarsi le mani per aver battuto la concorrenza su uno dei talenti più luminosi made in Italy. In questa stagione Orsolini ha collezionato fino ad'ora 24 gettoni arricchiti da 4 gol e 5 assist.

FAVILLI - L'ombra della Juventus si estende anche su questo ragazzone pisano di 190 centimetri. Favilli infatti ha trascorso due anni a Torino disputando ottimi campionati con la formazione Primavera della Juventus debuttando anche in prima squadra. Il suo cartellino però è sempre stato di proprietà del Livorno che per privarsene definitivamente continua ad alzare il prezzo. Per questo Ascoli e Juventus, con l'affare Orsolini hanno avviato una partnership di mercato per rilevare il cartellino di Favilli. 

GUARDA I GOL DI ORSOLINI E FAVILLI IN ASCOLI - PRO VERCELLI

SEGUI SU FACEBOOK: Tutto il calciomercato della Serie B 

 




Web TV