Salernitana, hai tra le mani un talento…Sprocati? [VIDEO]

Che cos'è un luogo comune? È un qualcosa detto da più persone, anche in un periodo di tempo abbastanza lungo, talvolta vero oppure inesatto. I luoghi comuni nel calcio si perdono e tra di essi si sprecano, ma una frase molte volte ci ripetiamo vicendevolmente quando, ad esempio, al sabato, soprattutto chi preferisce seguire campionati un po' più blasonati e pertanto ha di sicuro palati più fini, si ritrova accidentalmente a vedere una partita di B, magari lì per lì insignificante, ma che ti prende innegabilmente via via, con essa anche i protagonisti ti affascinano, prendendoli quasi in simpatia e portandoti a dire, dopo qualche minuto: " ma 'sto qua, che ci fa in B?"

 

Ecco, ad onor del vero la medesima frase con una leggera modifica,cambiando l'ultima lettera del periodo con la prima dell'alfabeto, può essere benissimamente espressa il giorno dopo quando guardiamo quelli del piano superiore, da 'serie A', ma non ha esattamente lo stesso significato. Ma senza dilungarci troppo, ciò che vogliamo davvero dire è che in cadetteria ci sono ragazzi che meritano moltodi più. Uno di questi ha fatto letteralmente innamorare la Siberiano un sabato si e l'altro pure.

GAVETTA - Mattia Sprocati, la gavetta la conosce bene. Ad inizio carriera giocava come centrocampista (sia da mezzala destra che saltuariamente da regista) mentre in seguito grazie alle sue doti nel
saltare l'uomo è stato avanzato ed ha iniziato a giocare da esterno offensivo, anche se può giocare anche come seconda punta o come trequartista. Il classe '93 esordisce tra i professionisti con la maglia del Pavia, società con cui già aveva giocato nelle giovanili.
Nel gennaio del 2012 viene acquistato dal Parma, con cui rimane per il resto della stagione giocando anche alcune partite nel Campionato Primavera.

Nel 2012 viene ceduto in prestito alla Reggiana, con gli emilianisegna 2 gol (i suoi primi da professionista)La stagione successiva i crociati lo cedono in prestito al Perugia, con gli umbri Sprocati vince il campionato, condita dalla Supercoppa di categoria

Nel 2014-15 passa al Crotone, con cui esordisce in Serie B, a gennaio il prestito viene interrotto e Sprocati viene ceduto (sempre in prestito) ai piemontesi della Pro Vercelli. Nell'estate del 2015 in
seguito al fallimento del Parma rimane svincolato, accasandosi poi ancora alla Pro, fino allo scorso gennaio, quando arriva in riva al Sele.

UNA GRANATA CHE SCOPPIA SUBITO - Salerno rima d'inverno, ma il calore della sua gente è indiscusso. È all'Arechi che Mattia comincia realmente a mostrare il suo valore sin da subito. Sinistro, destro,
gol di rapina. Un giocatore così da tempo non infiammava i cuori dei granata campani. Quest'anno entra definitivamente tra le grazie dei salernitani quando nel derby del Partenio, portando a spasso ben 5
irpini nell'area di rigore, segna il gol dell'inaspettato e insperato pareggio, portando il risultato sul 2-2 e dando il la al colpaccio di Minala. Ah, li punisce anche al ritorno, ormai è diventata quasi una
consuetudine.

GUARDA IL GOL DI SPROCATI

Quel gol è il fotogramma di tutto quello che ogni sabato pensiamo dopo esserci deliziati con Diletta. Cosa ci fanno questi in B? Ma soprattutto, quanto tempo... Sprocato. Dai Mattia,
l'anno prossimo la massima serie non è più una chimera.



CLICCA E GUARDA I LATI B DELLA SERIE B (FOTO)

CLICCA E LEGGI LE ULTIME TRATTATIVE

SEI UN TIFOSO? CLICCA E SCOPRI GLI SCONTI

GOL & Highlights ultima giornata

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU INSTAGRAM

  • 👉 Accuse GIUSTE o SBAGLIATE ?
#Gilardino insultato dai tifosi (dopo il rigore sbagliato contro il @parmacalcio1913) vuole lasciare lo @acspezia ...